news
 

Per il vostro atto di donazione rivolgetevi allo studio legale diritto di famiglia dell' Avv Parisi

30/06/2014

Nello studio legale diritto di famiglia dell’Avv. Parisi ogni giorno vengono portate avanti numerose cause per successioni ereditarie. L’atto di donazione è un contratto in cui le parti fanno trasferimenti gratuiti o ci si impegna a trasferire la proprietà sicuramente l'altra parte, "il donatario” si impegna a liberarla dalla responsabilità relativa alla proprietà. Come risulta dalla definizione dell’atto è gratuito in tutti i casi, reale e consensuale.

L’atto redatto in accordo con lo studio legale diritto di famiglia prevede l'obbligo di trasferire certa proprietà al donatario al momento che non coincide con il tempo del contratto, che è nel futuro. Le differenze tra l'alta donazione vera e consensuale del contratto, in quanto riguardano tutti gli aspetti delle relazioni tra il donatore e il donatario. È il codice civile o disciplinare gli accordi per l’atto.

L'oggetto del contratto di donazione può riguardare ogni sorta di cose, tra cui denaro e titoli. Nel nostro studio legale diritto di famiglia vi verrà spiegato che la donazione di beni limitato in circolazione (come le armi da caccia) non deve violare il loro status giuridico particolare, che è, il donatario può essere solo il diritto di prendere possesso della cosa alla persona (ad esempio, un membro della società dei cacciatori e cacciatori e pescatori con licenza).

I diritti di proprietà che sono oggetto dell’atto di donazione può avere sia responsabilità personale (del credito) e la natura reale. Il nostro studio legale diritto di famiglia vi specificherà che i diritti di proprietà, in generale, non possono essere alienati, come ad esempio i requisiti per alimenti o per danni causati per la vita o la salute. L’atto di donazione deve quindi sottostare alle regole del codice civile che ovviamente vi saranno rese note dal nostro studio legale diritto di famiglia.