news
 

Avvocati divorzisti? Per la vostra causa di separazione scegliete di rivolgervi all'Avv. Parisi

23/05/2014

Se volete procedere con una causa di divorzio rivolgetevi allo studio legale Magenta dell’Avv. Parisi. Secondo la legge italiana, i coniugi, prima di richiedere il divorzio, devono presentarsi davanti al tribunale per esprimere la richiesta di separarsi. Con questo atto cessa l’obbligo di coabitare che deriva dall’impegno del matrimonio anche se il vincolo del negozio giuridico resta ancora. La separazione che precede il procedimento di divorzio è costituita da diverse tipologie.

Prima di tutto gli avvocati divorzisti vi metteranno di fronte alle possibilità che avete dal punto di vista legislativo per porre fine al vostro matrimonio. esiste una separazione giudiziale che viene richiesta nel momento in cui si verificano delle situazioni che non permettono la prosecuzione della convivenza tra i coniugi e che possono pregiudicare l’educazione dei figli. I giovani sono ovviamente i soggetti maggiormente tutelati dalla legge perché possono avere le maggiori ripercussioni, personali e psicologiche, dalla separazione e dalla distruzione del nucleo familiare. Nel caso in cui i coniugi, invece, riescano a riprendere in mano le sorti del proprio matrimonio possono anche decidere di riconciliarsi e di richiedere l’abbandono della domanda di separazione.

Il diritto civile disciplina lo scioglimento del matrimonio con regole precise che gli avvocati divorzisti devono conoscere a fondo per poter proporre le migliori soluzioni a tutti i loro assistiti. L’avv. Parisi saprà illustrare ai propri clienti tutte le specifiche procedure che dovranno essere seguite. Prima di tutto, i coniugi dovranno presentarsi davanti al presidente del tribunale che fissa con un decreto la comparizione di entrambi. Sentiti separatamente e poi insieme si tenta una prima riconciliazione. Nell’interesse di marito e moglie vengono adottati provvedimenti temporanei che sono ritenuti urgenti, anche per i bambini.

Gli avvocati divorzisti provvederanno a sostenere le opinioni e gli interessi dei propri assistiti cercando di trovare una risoluzione a tutta la questione. Infatti, in riferimento alla prole, vengono considerati l’affidamento dei bambini, ma anche il godimento della casa familiare, le decisioni relative all’educazione e al mantenimento della prole. Tutte queste specifiche tengono conto delle due parti che si rivolgono agli avvocati divorzistie del modo in cui i genitori possono provvedere alle disposizioni concernenti all’affidamento dei figli, all’attribuzione dell’esercizio della potestà su di essi e agli assegni periodici. Un tempo la disciplina sui rapporti patrimoniali dei coniugi in caso di separazione prevedeva che il marito o la moglie colpevole dovesse perdere ogni diritto derivante dal matrimonio ad esclusione degli alimenti.

Oggi gli avvocati divorzisti potranno tranquillizzarvi sulle disposizioni della nuova disciplina. Lontani dall’accertare di chi è la colpa della separazione e del conseguente divorzio, si passa direttamente alla dimostrazione di quale dei due coniugi abbia diritto a ricevere quanto è necessario per il suo mantenimento e per quello dei coniugi. I provvedimenti stabiliti dal giudice possono essere revocati e modificati quando vengono compiute delle istanze da una delle due parti. Consultandovi con l’Avv. Parisi potrete illustrare tutte le problematiche che state riscontrando in un periodo così difficile per la vita di una persona e cercare di trovare insieme una soluzione che rispetti voi stessi e la legge.