news
 

Avvocati divorzisti? Scegliete di rivolgervi ad una vera professionista

28/04/2014

In Italia aumentano in maniera esponenziale i divorzi e le separazioni. Purtroppo le unioni matrimoniali finiscono per sfracellarsi e c’è sempre più bisogno di avvocati divorzisti. La professionalità e l’esperienza dello studio Parisi opera da anni nel territorio veronese fornendo assistenza e consulenza legale non solo ai privati, ma anche alle imprese.

Nel corso del tempo, i professionisti dello studio si sono interessati alle problematiche di diritto civile, con particolare riferimento alle cause di divorzio e di separazione. In un momento così difficile per la vita di una coppia che sta terminando, è necessario sapere come rendere la fine del matrimonio una questione facile da risolvere con avvocati divorzisti.

Lo scioglimento della convenzione matrimoniale è diventato possibile dal 1970 nella legge italiana. Entrambi i coniugi possono rivolgersi allo studio e richiedere di iniziare le pratiche relative alla separazione e al conseguente divorzio. Ci sono, infatti, dei casi molto particolari che vengono disciplinati dalla legge, come quando il coniuge viene condannato all’ergastolo per delitti e per lesioni gravi al coniuge e ai figli.

È per questo che è necessario rivolgersi a degli avvocati divorzisti esperti nel settore che conoscono quali sono tutte le procedure da seguire in caso di divorzio. Il procedimento che viene stabilito dalle leggi è relativo alle norme che stabiliscono che il divorzio è indisponibile e intrasmissibile. È con una sentenza che viene pronunciato il divorzio che vale dal giorno dell’annotazione della sentenza nei registri dello stato civile.

I coniugi perdono il loro status e tutti gli effetti del matrimonio, compresi gli obblighi. Solitamente, nel caso in cui abbiate avuto dei figli, la sentenza del tribunale dichiarerà a quale genitore verranno affidati. Il divorzio comporta, oltre a delle ripercussioni personali, anche delle incombenze dal punto di vista patrimoniale. Nel caso in cui uno dei coniugi non ha i mezzi adeguati a sostentare i figli può avere un assegno di mantenimento periodico che verrà stabilito dal tribunale.

Gli avvocati divorzisti provvedono al raggiungimento di un accordo tra gli ex coniugi che non possono, dopo l’assegno, proporre ulteriori domande di natura economica all’altro. Infatti, l’assegno non verrà più corrisposto nel caso in cui il beneficiario passerà a nuove nozze. Il beneficiario deve provare un effettivo stato di bisogno che gli permette di ricevere l’assegno e il denaro dall’altro coniuge.

Ci sono tantissimi casi che possono essere disciplinati dalla legge grazie all’intervento di avvocati divorzisti. Quando uno dei due coniugi cessa di vivere, passa ad altre nozze, finisce per perdere il lavoro: sono tutte situazioni in cui è necessario provvedere con specifiche azioni dal punto di vista legislativo. È naturale che gli utenti non possono conoscere a fondo tutte le specifiche del diritto civile e debbano affidarsi a degli avvocati divorzisti di comprovata esperienza.

L’avvocato Annalisa Parisi si impegna ad assicurare riservatezza e discrezione per ogni caso trattato. È ovvio che gli avvocati debbano tutelare gli interessi dei propri clienti cercando di arrivare a delle risoluzioni soddisfacenti. Ogni esigenza dal punto di vista legislativo deve essere risolta.

Se state cercando avvocati divorzisti davvero competenti che possano realmente aiutarvi rivolgetevi all'Avv. Annalisa Parisi.